La Visione di Madremondo del 2020

Many thanks to Maya Vassallo for the Italian Translation

MotherWorld

por Kathy Jones

MadreMondo è la società nella quale Madre Terra, le Madri e i valori del maternage e del prendersi cura di/tra noi esseri umani, di tutte le Sue creature e della Natura – sono posti al centro delle nostre vite e delle nostre comunità. 

MadreMondo è la società nella quale i valori della creatività, del nutrimento e dell’affermazione della vita, le azioni, le intuizioni e la consapevolezza sono onorati e incoraggiati nelle donne, negli uomini, nei bambini e in tutti i generi. 

È la società fondata sul principio che noi tutte e tutti viviamo su Madre Terra. Lei è la nostra Grande Madre, la Fonte e il Fondamento di tutto ciò che siamo e tutto ciò che abbiamo. Noi siamo sue figlie e figli. Dobbiamo prenderci cura di nostra Madre, di/tra noi e di tutta la vita. 

Le madri umane danno la vita e l’amore alle bambine e ai bambini. Le madri portano nuova vita nei loro grembi, solitamente per nove mesi, e danno vita alle figlie e ai figli, che dipenderanno da loro per molti anni. Le madri sono le principali dispensatrici di cure nel mondo, nutrendo e crescendo le bambine e i bambini. Non lo fanno da sole, ma con l’amorevole sostegno dei padri, della famiglia più estesa e della società. Queste bambine e questi bambini sono il futuro della nostra specie umana, del nostro mondo. Se non offriamo cura e sostegno alle madri, la mancanza di sostegno danneggia l’abilità delle madri di donare incondizionatamente amore e cura alle loro figlie e ai loro figli. A loro volta queste figlie e questi figli diventeranno persone adulte danneggiate e in questo modo il ciclo di danno si perpetra. Le nostre famiglie e le nostre società necessitano di prendersi cura di tutte le Madri e di onorarle. 

La Visione di MadreMondo richiede un “mare di cambiamento” (da “La Tempesta” di Shakespeare) nei modi in cui viviamo su Madre Terra, e nei modi in cui ricreiamo e sviluppiamo le nostre società per il futuro. Incoraggia tutti gli individui e le comunità a riconoscere ed onorare le Madri e tutte le Donne, i nostri pensieri e sentimenti, i nostri corpi, le nostre esperienze, le nostre voci e i nostri valori. Questa Visione ci richiede di aprirci tutte e tutti al Profondo Femminino nelle nostre vite personali e collettive.

I valori principali per un nuovo MadreMondo sono:

  • Onorare Madre Terra come un essere vivente;
  • Proteggere e prendersi cura della Terra, dell’Acqua, del Fuoco, dell’Aria e dello Spazio e di tutte le creature che vivono nel Suo mondo.
  • Onorare l’essere madre in tutte le sue forme, onorare i padri, onorare tutte le persone che praticano la cura, onorare la celebrazione ed il nutrimento delle figlie e dei figli e delle persone giovani;
  • L’amore tra noi esseri umani, la gentilezza, il sostegno, il rispetto, la cura, la compassione.

I valori suggeriti per un nuovo MadreMondo includono:

  • L’onestà, l’integrità personale, l’autenticità;
  • Le relazioni, la diversità, la scelta, il discernimento;
  • L’inclusione, la fiducia, la bellezza;
  • L’espressione delle emozioni, l’ascolto, il sentire;
  • I chiari confini, la riflessione, lo sviluppo dell’anima, l’impoteramento;[1]
  • La guarigione dell’ombra, la compassione, la felicità, la ricerca della saggezza, l’incoraggiamento al rispetto di sé, all’auto-responsabilità, al sentirsi degna/o e rispettare se stessa/o, alla sicurezza in se stessa/o, all’autodisciplina e l’autoriflessione, all’amor proprio;
  • La preghiera, le cerimonie, il servizio, la connessione, la partnership, la generosità, la condivisione del benessere;
  • Il saper donare e ricevere, l’umorismo, la creatività, l’educazione per tutte/i;
  • I metodi non violenti nella risoluzione del conflitto;
  • L’onorare e proteggere Madre Natura e tutti gli esseri viventi;
  • La produzione etica di beni e servizi;
  • La protezione delle vulnerabilità;
  • La valorizzazione della Saggezza delle Anziane e degli Anziani, delle Antenate e degli Antenati.

 [1] Impoteramento è una parola che non esiste in italiano, ma che nella Comunità Italiana della Dea usiamo da tempo, sia perché non esiste nella nostra lingua un termine che veicoli lo stesso significato di “potere personale che sboccia dall’interno”, sia perché siamo consapevoli di come il cambiamento passi anche dal linguaggio, quindi di buon grado creiamo parole nuove, cogliendo il suggerimento di Mary Daly, veicolando nuovi valori e significati e contribuendo a cambiare il mondo anche attraverso il canale linguistico.

MadreMondo è la società nella quale le strutture patriarcali e i valori di dominio, del “potere su”, del controllo e della coercizione, dell’avidità e dell’eccessivo profitto, della competizione distruttiva, della violenza, dello stupro, della guerra, della schiavitù, della sofferenza, della rabbia, della povertà e dell’inquinamento di Madre Terra e della Sua atmosfera sono riconosciuti come espressioni dell’ombra dell’umanità, che ha bisogno di essere sfidata, de-costruita, trasformata e guarita. Nel MadreMondo le pratiche di guarigione per gli individui, per le comunità e per la Terra stessa sono incoraggiate e rese prontamente disponibili a tutte e a tutti. 

Nel MadreMondo si riconosce che tutti gli esseri umani si portano dentro delle ferite dovute al condizionamento patriarcale – schemi emotivi e mentali che possono attivarsi non appena proviamo a cambiare il nostro mondo. Nella nostra comunità siamo particolarmente consapevoli della nostra ombra, che include invidia, gelosia, giudizio, competizione, sabotaggio, colpire alle spalle, biasimare, scontrarsi, covare risentimento, etichettare, svilire, proiettare emozioni negative come la rabbia, la furia, la paura, la solitudine, l’abbandono, la mancanza di amor proprio, la mancanza di fiducia in se stesse/i e di stima verso se stesse/i, tutte cose che sono il risultato di esperienze di vita individuali, culturali e karmiche. 

Nel MadreMondo uno dei nostri primi intenti è quello di amarci e sostenerci a vicenda, prendendoci la responsabilità delle nostre emozioni-ombra represse e spesso ostili. Queste ombre possono minare tutti i nostri migliori sforzi per cambiare il nostro modo di agire nelle relazioni personali e sociali, nelle nostre vite di persone che amano la Dea e vivono in un mondo patriarcale. Spesso ci scoraggiano dal fare vera esperienza dell’impoteramento. Abbiamo sviluppato abilità e tecniche di espressione emotiva, come ascoltarci realmente tra di noi, offrendo riflessione e sostegno quando necessario, così da poter guarire queste ferite. Questo lavoro di guarigione personale ha bisogno di – e può – accelerare in questo periodo storico con l’aiuto della comunità di MadreMondo, che ci sostiene in compassionevole sicurezza, mentre lavoriamo alla guarigione delle nostre ferite. 

Il nome MadreMondo deriva dal romanzo di Barbara Walker, Amazon, in cui è descritta un’antica ed immaginaria società matriarcale che vive a contatto con la Terra. Questa Visione non è un ritorno a una tale società. È un movimento crescente in avanti verso un nuovo tipo di comunità centrata sui valori materni, dove tutte le persone sono valorizzate, sostenute e apprezzate e dove sperimentare insieme nuove idee e forme.

MadreMondo evoca un mondo amorevole nel quale riconosciamo che tutte le creature sono com-prese in sicurezza nell’abbraccio della Grande Madre.

La Chiamata al MadreMondo

  • Invochiamo l’impoteramento delle donne e delle ragazze, degli uomini e dei ragazzi.
  • Invochiamo il pagamento da parte del governo e delle società di un salario minimo per tutte le madri e tutte le persone che si prendono cura di bambine e bambini. Per le persone giovani o adulte diversamente abili, per le persone anziane, inferme e malate.
  • Invochiamo la pace nel nostro Mondo.
  • Invochiamo la fine dell’intimidazione e dell’aggressione del “potere su” in tutte le sue forme.
  • Invochiamo la fine di tutte le violenze – la violenza contro le donne e le ragazze, i ragazzi e gli uomini, incluse le aggressioni, le violenze sessuali, le mutilazioni genitali, la circoncisione, la schiavitù, il traffico di persone, la tortura e la guerra.
  • Invochiamo la fine del commercio delle armi e del possesso sociale e personale di armi che feriscono.
  • Invochiamo la fine della fame, della povertà, della condizione in cui le persone si ritrovano senza casa, del possesso delle risorse della terra da parte di pochi e a spese di molti.
  • Invochiamo la fine di tutti i sacrifici umani e animali a scopi religiosi, politici o sociali.
  • Invochiamo la fine di tutte le forme di crudeltà nei confronti degli esseri umani e degli animali.
  • Invochiamo la fine di tutte le disuguaglianze basate sul genere, sulla razza, sull’orientamento sessuale, sulla disabilità e sull’età.

 Tempo perché questi cambiamenti avvengano è Adesso.

La Visione di MadreMondo è stata ricevuta per la prima volta nel 2012 dalla sacerdotessa di Avalon, Kathy Jones, ed è stata sviluppata, espansa e raffinata dalla Comunità della Dea del Glastonbury Goddess Temple.

La Visione è continuamente ispirata dalla Signora di Avalon, Grande Dea dell’Amore, della compassione, della guarigione e trasformazione sull’Isola Sacra di Avalon, il Luogo delle Mele. Questa Visione è anche stata ricevuta da altre persone in diverse comunità e luoghi del mondo e in differenti forme. 

La Visione di MadreMondo è inclusiva e senza confini. Sostiene tutte le persone –donne bambine/i, uomini e persone di ogni genere in ogni luogo- che desiderino portare nuovamente la Dea ed i valori Femminili nelle nostre vite e società, cambiando il mondo in meglio. MadreMondo favorisce la diversità di espressione, come una madre che ama tutti i suoi figli e e tutte le sue figlie con i loro differenti caratteri ed espressioni. 

Nell’Agosto 2019 è stato creato il Partito Politico MadreMondo del Regno Unito e Sue Quatermass è stata la prima candidata MadreMondo alle Elezioni Generali del Regno Unito. Ci auspichiamo che ci saranno sempre più candidate/i Madremondo nelle elezioni del Regno Unito e altri partiti MadreMondo in altre nazioni. 

Dal 2012 la Visione è stata sostenuta da centinaia di persone che hanno sottoscritto la loro dedizione a MadreMondo online e via posta. Chiunque concordi con questa Visione è invitata/o a sottoscrivere il proprio personale impegno sulla pagina Facebook MotherWorld e ad iniziare a creare MadreMondo nelle proprie comunità. 

Le comunità e le reti di MadreMondo possono essere formare da qualsiasi gruppo di persone che concordi con i suoi valori e principi. Chiediamo che tutte le persone che si impegnano per MadreMondo si connettano tra loro e si mantengano in connessione, creando una rete mondiale di amore e sostegno per i nostri valori e le nostre azioni creative.

Dedicazione a MadreMondo

Quella che segue è la dedicazione suggerita per tutte le persone che desiderino co-creare MadreMondo:

Mi dedico ad amare e sostenere la visione, le persone ed i valori di MadreMondo come descritto. Il mio intento è di aiutare a realizzare MadreMondo attraverso i miei pensieri, parole ed azioni nel mondo.

Sostengo la Visione di MadreMondo. Mi impegno ad assumermi la responsabilità delle mie ferite emotive e mentali e della loro guarigione. 

Puoi sottoscrivere il tuo impegno a MadreMondo:

  • scrivendo a:

Glastonbury Goddess Temple, 2-4 High Street, Glastonbury BA6 9DU, United Kingdom

 Testo di Kathy Jones, Sacerdotessa di Avalon e Sacerdotessa della Dea, Glastonbury Goddess Temple

trad. di Maya Vassallo; Sacerdotessa della Dea, Sacerdotessa del Mare e di Afrodite Tempio della Grande Dea